Publicmusic.it
Cart

No products in the cart.

EnglishItaliano
 ﹅

The last day

ADDIO AMORE MIO MI MANCHI GIA TANTISSMO.

L’ultimo giorno della mia bambina.. Non me la sono sentita, nonostante la lesmania da 3 o 4 anni contro cui combatteva a testa alta, continuando comunque a godersi la vita, nonostante l’incontinenza che di colpo a sua totale insaputa la faceva ritrovare con il culetto bagnato, guardandosi attorno si chiedeva ma sono io ? se c’ero io mi guardava come a cercare consenso/perdono, avevo letto che non bisognasse sgridarli MAI FATTO ! neanche commiserarli, mai fatto anche questo, semplicemente si andava oltre, non importava, tanto era STUPENDA la sua compagnia, il suo supporto in ogni occasione. Lei c’era sempre, la mia ombra, non ricordo sinceramente da quando la presi da un ragazzo di nome Davide, in quel di Milano che non poteva più tenerla, all’età di tre anni, dicevo non ricordo se da come entrò nel nostro nucleo famigliare, abbia mai dormito una notte senza qualcuno di noi. Capisco che ogni compagno umano di un cane, ne parli bene, ma la mia compagna signori ERA DAVVERO SPECIALE, di cani in vita mia ne ho avuti, di tutte le razze, meticci compresi.. sono tutti bellissimi ed anime pure i cani, ma Lei ! Lei era davvero speciale, LEI ERA LA MIA OMBRA. Sono sempre stato pronto a cercare la compagnia di un’altro cane, ma oggi non riesco, sarà anche l’età ma sono sicurissimo sia l’impatto che ha avuto Sharon su di me, ma più nessun cane potrà darmi tanto, non me la sono sentita di farla soffrire un giorno di più. Ha avuto un ICTUS alla fine, non è bastata la lesmania, l’incontinenza, problemi renali e conseguenti acciacchi dei suoi 9 years, ci è voluto un maledetto ictus per piegarla in due.

NO LEI NON LO MERITAVA, in cuor mio ancora oggi non sò se avesse potuto farcela, ho cercato un pò online ed oltre a tutta la sofferenza immeritata che stava vivendo, si prospettava cmq una lenta e non totale guarigione anche in relazione alla sua età e patologie regresse, quella notte con mia moglie abbiamo deciso di porre fine alle sue sofferenze.

https://www.publicmusic.it/sharon-foto/

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notify of
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments