Publicmusic.it
Cart

No products in the cart.

EnglishItaliano
 ﹅

Il sardo mi ha rapito !

con alimentazione è spaziale.

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notify of
5 Comments
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Tony Cell
Editor
3 months ago

Ne vorrei possibilmente una coppia firmata internamente dall’assemblatore.

black strat
Editor
Reply to Tony Cell
3 months ago

ciao , intanto grazie a te per la recensione e all’amico Amos per la segnalazione.
Si tratta di un Supafuzz mk2 tonebender germanio con degli ac125 .
È un pedale molto semplice, come il fuzz face , solo volume e fuzz , quindi il pot a destra è il fuzz ma a seconda di come si dosa restituisce anche diverse sfumature di tono.
La cosa interessante come avrai notato è l’interazione col volume della chitarra che diventa il drive vero e proprio, come in un amp a valvole , diventa in pratica un pedale sempre on, quindi ci si fa un pò di tutto , dai Cream , Zeppelin fino a Hendrix , la filosofia è la stessa del fuzz face anche se questo spara molto di più.
Su un amp come il tuo , di stampo vintage ,da il meglio.
Ovviamente essendo un pedale vintage inspired è studiato per essere alimentato a batteria ma ho notato che anche con alimentatore può andare , diventa però più suscettibile a rumori introdotti dalla rete elettrica ecc , essendo germanio è anche sensibile alla temperatura ,a seconda dei giorni puoi avere più o meno drive e guadagno , mistero del germanio!

black strat
Editor
Reply to Tony Bellardi
3 months ago

Grazie del benvenuto!
Ottimo , dovresti avere un mio contatto , se ne parla quando vuoi🤘🏻

Play Video