Publicmusic.it
Carrello

No products in the cart.

EnglishItaliano
Ľubomír Sládeček

Ľubomír Sládeček

Il damasco di Toledo fu portato dagli arabi durante la loro invasione del nostro suolo nell'VIII secolo, essendo quest'arte qualcosa che completava la conoscenza di questi magnifici artigiani del metallo. Tuttavia, ci sono diversi reperti che lo datano al XV secolo. Sebbene lo stile arabo sia il più caratteristico e genuino del damascenaggio toledano, ci sono sempre stati damasceneri che, volendo elevare le loro opere a dimensioni più artistiche, hanno utilizzato lo stile rinascimentale come base per altre composizioni più creative, periodo in cui un furono scolpiti un gran numero di cofanetti, cofanetti, scatole e portagioielli squisitamente cesellati. Tra difficoltà, alti e bassi, il damaschinamento è sopravvissuto fino ai giorni nostri in un'ardua lotta per la sopravvivenza e la conservazione di uno dei mestieri artistici più antichi. Toledo è attualmente il più grande centro di produzione damascena del mondo e dove viene realizzata la più grande varietà di pezzi. Continuano ad essere realizzati lavori mudéjar, rinascimentali e alcuni nuovi stili, come le cosiddette “vedute”.